💛 Quiz del migliore amico Quanto bene ti conoscono i tuoi amici? 1 Crea il tuo quiz 2 Condividi con i tuoi amici 3 Guarda i loro risultati e scopri i tuoi veri migliori amici
App icon Gossip Gossip Chi è più propenso a gioco multiplayer Ottieni

Guarda queste macchie d’inchiostro e dimmi cosa vedi! Questo è ciò che potrebbe dirti uno psicologo mentre ti mostra un’immagine del famigerato test delle macchie d’inchiostro di Rorschach.

Scopri qui cos’è il test di Rorschach, a cosa serve, come funziona e, soprattutto, come puoi usarlo per capire meglio te stesso. Queste e molte altre domande troveranno risposta oggi in questo articolo.

Quiz del migliore amico
Quanto bene ti conoscono i tuoi amici?
Inizia

Cos’è il test di Rorschach?

Il test di Rorschach è un test psicologico della personalità creato dallo psicoanalista svizzero Hermann Rorschach nel 1921. Il test presenta un’ampia varietà di macchie d’inchiostro astratte e simmetriche.

Pronuncia del test di Rorschach

Il modo più comune di pronunciare Rorschach in inglese è come roar e shack. Poiché Hermann Rorschach era svizzero, la pronuncia reale sarebbe tedesca - quindi abbastanza simile a quella inglese, ma con il tipico ch tedesco alla fine, che suona più come un profondo sibilo.

Qual è lo scopo del test di Rorschach?

Lo scopo del test di Rorschach è quello di esaminare la personalità e il funzionamento emotivo di una persona esponendola a diverse macchie d’inchiostro simmetriche. Il soggetto del test deve poi dire cosa vede in queste macchie d’inchiostro. Alcuni possono vedere volti umani, parti del corpo, creature, oggetti inanimati o persino cose viste solo nei film di fantascienza come i dischi volanti. Il test di Rorschach non è né giusto né sbagliato.

Dalle spiegazioni di ciò che il soggetto del test vede, lo psicologo conclude sugli aspetti della sua personalità. Il test si è rivelato particolarmente utile per le persone che sono riluttanti a descrivere il loro processo di pensiero (apertamente). In questo modo è possibile individuare facilmente i disturbi del pensiero sottostanti.

Come funziona il test di Rorschach?

Il test di Rorschach funziona come segue: Lo psicologo mostra al soggetto del test specifiche immagini simmetriche che assomigliano a macchie d’inchiostro artistiche - da qui il suo altro nome, test delle macchie d’inchiostro. Le persone vedono ogni genere di cose in queste macchie d’inchiostro. A seconda di ciò che il soggetto del test vede, lo psicologo può valutare il significato della sua personalità e del suo stato emotivo. Poiché nel test di Rorschach non c’è un giusto o uno sbagliato, le possibilità di ciò che si può vedere sono quasi illimitate.

Test delle macchie d’inchiostro di Rorschach online

Se vuoi sottoporti al test di Rorschach, sei fortunato perché ne abbiamo due per te! Il modo più semplice per eseguire gratuitamente il test delle macchie di Rorschach online è quello di seguire questo link: Test di Rorschach: Chi sono?

A seconda di ciò che vedi, i risultati possono variare drasticamente!

Ma abbiamo un altro test di Rorschach gratuito per te che illuminerà i tuoi segreti più oscuri. Hai il coraggio di sottoporti al test e scoprire ciò che nessun altro sa di te? Allora dai un’occhiata a questo quiz: Test di Rorschach: Qual è il tuo segreto più oscuro?

Storia del test di Rorschach

Già Leonardo da Vinci e Botticelli avevano avuto l’idea di interpretare i “disegni ambigui” per valutare la personalità di un individuo. Ci sono stati anche esperimenti con le macchie d’inchiostro come test di creatività, ma Rorschach è stato il primo a proporre l’idea di usarle come mezzo per misurare la personalità e il funzionamento emotivo di una persona sottoposta al test.

Alcuni sostengono che l’uso delle macchie di inchiostro da parte di Rorschach sia stato probabilmente ispirato dalle poesie del medico tedesco Justinus Kerner, ispirate da macchie di inchiostro accidentali.

Nel 1921, Rorschach pubblicò il suo libro Psychodiagnostik, che fu la base del test delle macchie d’inchiostro. Il libro conteneva solo dieci macchie d’inchiostro disegnate da Rorschach stesso, anche se ne aveva create centinaia. Nonostante fosse uno psicologo molto stimato, il suo libro attirò poca o nessuna attenzione alla sua prima apparizione. Purtroppo Rorschach morì l’anno successivo alla pubblicazione di Psychodiagnostik.

Diversi anni dopo, il test di Rorschach ha guadagnato terreno ed è diventato uno dei test psicologici più influenti di tutti i tempi.

Punteggio del test delle macchie d’inchiostro di Rorschach

Ci sono diverse cose che gli psicologi cercano quando analizzano le risposte di un soggetto al test sulle macchie d’inchiostro. Non si tratta solo del contenuto ma anche della posizione e dei fattori determinanti.

1. Contenuto

Per contenuto si intende il tipo di cose che il soggetto del test vede nelle macchie di inchiostro. Ci sono risposte abbastanza comuni, ma anche alcune uniche. Più cose atipiche vedono nelle macchie di inchiostro, più è probabile che abbiano un processo di pensiero disturbato.

Gli elementi più comuni sono figure umane e dettagli umani, figure animali e dettagli animali, contenuti sessuali e elementi naturali.

2. Posizione

Anche il luogo gioca un ruolo importante. Su quale parte dell’immagine si è concentrata maggiormente la persona? A quali dettagli ha prestato maggiore attenzione? La loro risposta si è concentrata sull’intera macchia d’inchiostro o solo su alcune parti di essa?

3. I fattori determinanti

I fattori determinanti sono la parte più complessa della valutazione del test di Rorschach. In questa parte, lo psicologo deve considerare le ragioni per cui una persona vede determinate cose. Questi fattori determinanti possono essere il colore, la forma, i riflessi o le ombreggiature.

4. Altri fattori

Altri fattori possono essere il modo in cui il soggetto ha guardato l’immagine. Ha inclinato la testa o strizzato gli occhi? Come hanno interagito con la macchia d’inchiostro? Quanto velocemente hanno risposto? Hanno dato il meglio di sé? Hanno avuto difficoltà a vedere qualcosa o hanno esitato a rispondere?

Guida all’interpretazione del Rorschach

L’interpretazione di un test di Rorschach è una cosa molto complicata da fare. Otterrai i risultati più accurati da uno psicologo grazie al suo bagaglio di conoscenze ed esperienze.

Ma per capire meglio te stesso, è anche possibile interpretarlo da solo con un piccolo aiuto. Basta prendere appunti quando si guarda uno dei nostri test di Rorschach per ogni singola immagine:

Alla fine avrai un elenco di ciò che hai visto. Dopo aver fatto il test, controlla i paragrafi sottostanti e ottieni un risultato per ogni singola immagine e non solo per l’intero quiz. In questo modo è più preciso. Rispondi a tutte le macchie di inchiostro come se stessi parlando con qualcun altro.

1. Qualcosa di generale sulle risposte

La maggior parte delle volte non si tratta di ciò che vedi, ma piuttosto delle connotazioni di ciò che vedi. Se si parla di cose negative, ciò può indicare problemi irrisolti, frustrazione, aggressività, ansia, ecc. Le risposte positive, in generale, possono significare il contrario. Ma non è sempre così semplice. A volte possono anche indicare una personalità narcisistica o un’auto-sopravvalutazione.

Ad esempio, supponiamo che una macchia d’inchiostro possa essere interpretata come una figura femminile. In tal caso, questa figura potrebbe essere interpretata come le donne in generale, il genere da cui la persona si sente attratta o la madre del soggetto del test. Se il soggetto del test dichiara di vedere una strega o una donna arrabbiata, potrebbe avere problemi irrisolti con le femmine o con la propria madre.

Quindi prendi nota di ciò che hai visto e rivedi le tue risposte con il seguente elenco.

Risposte positive comuni

  • Fiori
  • Farfalle
  • Danzare
  • Elogio della vita
  • Il volto di un bambino
  • Figure femminili

Risposte negative comuni

  • Armi
  • Streghe
  • Demoni
  • Pipistrelli
  • Lotta o conflitto
  • Sangue
  • Morte
  • Mostri
  • Esplosioni

Ma non è sempre così facile. Se una persona, ad esempio, è appassionata di pipistrelli, un pipistrello potrebbe essere una risposta neutra o addirittura positiva. Inoltre, spesso dipende da come una persona interpreta qualcosa. Se il soggetto del test vede due animali che interagiscono tra loro, potrebbe dire che gli animali stanno combattendo o giocando; il primo caso sarebbe qualcosa di negativo, il secondo qualcosa di positivo.

Se il soggetto del test dichiara più cose negative che positive, tende ad essere frustrato, aggressivo e potenzialmente violento. D’altro canto, un numero molto elevato di cose positive può indicare una personalità timida e sottomessa.

2. Risposte sessuali

È possibile vedere in quasi tutte le macchie d’inchiostro qualcosa di sessuale. E poiché molti psicologi, Freud compreso, ritengono che i sentimenti sessuali siano onnipresenti, non sono rare le risposte. Ma non si tratta solo di ciò che si dice, ma anche di come lo si dice. Alcuni tendono addirittura a dire qualcosa di diverso, per non esagerare con le risposte sessuali. Soprattutto in situazioni con un estraneo, come uno psicologo, le persone possono dire qualcosa di diverso anche se la maggior parte delle persone vede qualcosa di sessuale.

Ad esempio, se vedi dei genitali femminili e dici di vedere una farfalla, la risposta è piuttosto positiva. Si dice che le farfalle siano bellissime e quasi tutti le amano. Se invece dici di vedere una falena o un pipistrello, la risposta è piuttosto negativa. Una risposta negativa a potenziali motivi sessuali può indicare una frustrazione sessuale e/o problemi con il genere da cui si è attratti.

Attenzione: Alcuni psicologi ritengono che un eccesso di risposte sessuali possa essere indice di schizofrenia.

3. Risposte speculari

Poiché tutte le immagini sono capovolte su un asse centrale, sono simmetriche. Quindi, per alcune persone, potrebbe essere una tentazione ruotarle di novanta gradi per interpretarle come qualcosa che si riflette nell’acqua. Alcuni potrebbero vedere delle nuvole alla deriva, che possono anche essere viste come una risposta speculare.

Queste risposte possono indicare una personalità riflessiva e ponderata. Tuttavia, possono anche indicare una personalità narcisistica che sopravvaluta il proprio valore.

4. Risposte intere

Soprattutto nelle macchie d’inchiostro molto complesse, rispondere nel tentativo di contestualizzare i vari elementi di un’immagine può indicare intelligenza, pensiero astratto e grandi ambizioni. La maggior parte delle persone che si comportano in questo modo hanno qualità di leadership e non si sottraggono alla risoluzione di problemi più grandi.

N e w !
App icon Sudoku
Sudoku | Puzzle di numeri in linea
Rated 4.5 stars out of five stars
Gioca

5. Risposte alimentari

Vedere il cibo nelle macchie di inchiostro può indicare un problema di dipendenza o che il soggetto del test è incline alla dipendenza.

Quiz:
Scopri se sei un introverso o un estroverso con questo quiz numerico!
Chi l'ha detto che i numeri sono solo per i matematici? Scegli i tuoi numeri preferiti e scopri se sei più un tipo da festa o da divano!
Inizia il quiz

6. Risposte della Divisione

Suddividere una macchia d’inchiostro complessa in sottoregioni riflette il buon senso.

7. Risposte dettagliate

Prestare attenzione ai piccoli dettagli può indicare impulsività, ansia, allerta e/o pensiero compulsivo. Ma a volte può anche indicare un’attrazione per il banale e, in alcuni casi, persino paranoia.

8. Risposte al movimento

Vedere un movimento (come qualcosa che cammina, balla, nuota, ecc.) nelle macchie di inchiostro immobili può indicare molta immaginazione, creatività e un pensiero maturo.

9. Risposte cromatiche

Alcune macchie di inchiostro contengono colori. A seconda dell’ordine in cui si risponde, possono avere significati diversi:

  • Se prima vedi la forma di una macchia d’inchiostro e poi ti occupi del suo colore, è una cosa positiva. Significa che il tuo pensiero razionale domina le emozioni.
  • Se vedi prima il colore e poi la forma generale della macchia d’inchiostro (o ignori del tutto la forma), significa che le tue emozioni hanno il sopravvento sul tuo pensiero razionale.

10. Risposte all’ombra

Se presti molta attenzione a diverse sfumature di colore, questo può indicare stress, ansia e/o depressione.

11. Risposte della struttura superficiale

Se hai risposto a una macchia d’inchiostro con parole come “ruvido”, “liscio”, “peloso”, “affilato”, ecc…, potrebbe indicare che hai bisogno di interazione umana e di connessione con gli altri. Potresti sentirti solo.

Allora, come è andata? Sei riuscito a conoscerti meglio?

Ci auguriamo che ti sia divertito molto nel farlo. Se vuoi conoscere ancora meglio te stesso, allora devi assolutamente poniti queste 100 domande. In questo modo, potrai dire di conoscere te stesso meglio di chiunque altro.

🥳 Festa 🤓 Quiz 🕹 Giochi 👋 Argomenti di cui parlare 🍿 Video 🎓 Trivia 📱 App 🛒 Negozio

Argomenti di cui parlare

Sia che tu sia a una festa a parlare con qualcuno che hai appena incontrato o che passi del tempo con amici che non hai visto da un po 'di tempo, trovare un buon inizio di conversazione che non sia solo noioso chiacchiere può essere una lotta. Quando inizi una discussione con qualcuno, vuoi che sia interessante, perspicace e divertente.