Party Trivia Gioca
Chi eri nella tua vita passata?
Quiz:

Ma perché? Questa domanda è molto popolare tra i bambini. I bambini mettono in dubbio tutto. E va bene così.

Non dovremmo mai smettere di essere curiosi e di mettere in discussione le cose. Ecco perché abbiamo creato un elenco di file domande filosofiche che stimolano la riflessione che offrono abbastanza argomenti di cui parlare.

Cosa sono le domande filosofiche?

Per rispondere a quali sono le domande filosofiche, dobbiamo sapere cosa significa filosofia. La filosofia è una disciplina scientifica che cerca di comprendere l’esistenza umana e il mondo. La filosofia si occupa delle questioni centrali dell’esistenza umana (ad esempio, che cos’è la realtà? Qual è il significato della vita? Che cos’è la moralità? Che cos’è l’amore?).

La filosofia si occupa di questioni sull’esistenza umana e sul mondo.

Il fisico, filosofo e ricercatore di pace tedesco Freiherr von Weizsäcker ha sintetizzato l’essenza della filosofia con una citazione ben nota: “La filosofia è la scienza di cui non puoi parlare senza praticarla tu stesso”. In questo senso, scegli alcune domande dal seguente elenco e inizia a filosofare.

25 domande filosofiche da porre

Cominciamo con le domande. In questo elenco troverai 25 interessanti domande filosofiche su vari argomenti. Vi auguriamo tanto divertimento, filosofando!

1. Essere un bambino nel 21 ° secolo - Era tutto meglio in passato?

“Tutto andava meglio in passato. “Forse hai già sentito questa frase dai tuoi genitori o nonni. I nostri genitori sono cresciuti senza Internet o senza smartphone. Per noi è quasi immaginabile, giusto? Se sei della generazione Z, tu probabilmente è cresciuto con cose come Internet, una TV e telefoni cellulari. Alcuni ricercatori ritengono che il contatto precoce con i media elettronici (come smartphone, tablet, console di gioco) sia dannoso per lo sviluppo del bambino. Integrazione sociale, contatto con i coetanei e la fiducia in se stessi dei bambini ne soffrirebbe?

2. Geni o ambiente: da dove viene la nostra personalità?

I tratti dell’intelligenza e della personalità sono innati o si sviluppano attraverso influenze ambientali nella nostra adolescenza? Gli scienziati concordano sul fatto che è una combinazione di entrambi. Ma quale fattore pensi abbia un impatto più significativo sullo sviluppo della nostra personalità?

3. Fino a quando la morte non ci separi - esiste l’amore eterno?

Al giorno d’oggi, i matrimoni stanno diventando meno e i divorzi più spesso. Essere felice con qualcuno per il resto della sua vita - È quel pio desiderio o realtà?

4. I social media ci fanno ammalare?

Facebook, Instagram, TikTok, Twitter; … Conosciamo tutti gli aspetti positivi dei social media. È divertente, sei connesso a persone in tutto il mondo e hai persino la possibilità di farne una carriera. Ma quali sono gli svantaggi? Anche i social media possono essere un peso?

5. L’eutanasia è moralmente ammissibile?

Ci sono solo quattro paesi in Europa in cui è consentita l’eutanasia: Belgio, Lussemburgo, Svizzera e Paesi Bassi. Nel resto d’Europa, “uccidere su richiesta” è un reato penale. Le opinioni sono divise sul fatto che l’eutanasia sia moralmente giustificata.

Ecco un esempio su cui riflettere:

Un uomo di 80 anni si ammala di una malattia mortale e vuole richiedere l’eutanasia. Lo aiutereste a trovare una clinica che possa soddisfare la sua richiesta? E se una donna di 40 anni che ha sofferto di grave depressione cronica per 20 anni volesse essere soppressa?

6. Qual è il problema più grande dell’umanità?

Puoi rispondere a questa domanda in due modi diversi. O ti concentri sulle condizioni ambientali (ad esempio, il cambiamento climatico) che sono problematiche per l’umanità, o ti concentri sui tratti della personalità degli umani (ad esempio, odio, invidia).

7. Viviamo in una simulazione?

Il nostro mondo è solo una simulazione al computer creata da una civiltà più sofisticata. Quindi non esistiamo. Siamo solo simulazioni noi stessi. Questa è una spiegazione semplificata dell’ipotesi di simulazione. È molto più complesso e si compone di tre ipotesi. Ma il messaggio di base rimane lo stesso: viviamo in una simulazione. Quanto è probabile che questa teoria sia?

8. Credi in Dio o in una potenza superiore nell’universo?

Dio è l’origine di tutto o è solo un costrutto creato dall’uomo?

9. Cosa ne pensi di una politica per uno o due figli per contrastare la sovrappopolazione?

È etico dire alle persone quanti figli possono avere o la pianificazione familiare controllata è una violazione dei diritti umani? Esistono strategie più efficaci per contrastare la sovrappopolazione?

10. Dovrebbe essere vietata la proprietà privata di armi?

Il possesso di armi è un diritto fondamentale o una minaccia per la società? Soprattutto negli Stati Uniti, c’è un’accesa discussione al riguardo. Dopo tutto, gli americani sono la popolazione più armata con circa 393 milioni di armi di piccolo calibro (Karp, 2018, Small Army Survey: Estimating Global Civilian Held Firearms Numbers). Nessun altro paese ha così tanti morti per armi da fuoco.

11. L’intelligenza artificiale è una minaccia per l’umanità?

Quando si parla di intelligenza artificiale, le opinioni divergono. Alcuni lo vedono come un grande pericolo e temono che prima o poi metterà KO l’umanità. Poco prima della sua morte, Stephen Hawking ha affermato che la ricerca sull’intelligenza artificiale offre opportunità per l’umanità. Tuttavia, il rischio di abuso non dovrebbe essere sottovalutato. Elon Musk avverte anche dei pericoli della ricerca sull’IA. Tuttavia, ci sono troppe possibili aree di applicazione in cui l’IA può dare un contributo positivo. Siamo ancora all’inizio dello sviluppo di un’IA. Vedremo cosa riserva il futuro. Cosa ne pensi?

12. Uomini e donne sono ancora uguali?

Se guardi alla storia del femminismo, sono successe molte cose finora. Ma siamo arrivati al punto in cui possiamo parlare di uguaglianza di genere?

13. Perché le persone sono razziste?

Non tutti sono razzisti, ma tutti abbiamo dei pregiudizi (anche se non lo vogliamo ammettere). Spesso non siamo nemmeno consapevoli dei nostri pregiudizi, come dimostrano numerosi studi. Se non ne siamo consapevoli, è difficile sbarazzarsene. Quello che possiamo fare è riconoscere i nostri pregiudizi, riconoscerli e controllarli. Tuttavia, questo non risponde alla domanda sul perché le persone diventano razziste? Cosa fa provare così tanto odio alle persone contro gli estranei? Nessun bambino al mondo nasce con pregiudizi. A che punto e come si ottengono questi stereotipi e pregiudizi indottrinati?

14. Pro-Life o Pro-Choice - L’aborto è moralmente giustificabile?

I rappresentanti pro-vita credono che l’aborto di un embrione (o feto) sia un omicidio e dovrebbe essere vietato. Pro-Choice sottolinea il diritto all’autodeterminazione. Due domande ricorrenti su questo argomento sono: può un feto (al momento dell’aborto) sentire dolore? Un feto ha già un senso di sé o consapevolezza? Quali sono i tuoi argomenti a favore o contro l’aborto?

15. Cosa vorresti cambiare del sistema scolastico?

Sei soddisfatto del tuo sistema scolastico o ci sono cose che potrebbero essere migliorate? Paesi diversi hanno sistemi scolastici diversi. C’è forse un paese che pensi abbia un sistema scolastico ben funzionante?

16. Ti piacerebbe essere immortale se potessi?

Molte persone temono la morte. L’idea di una vita illimitata è desiderabile per molte persone. Ci sono ricercatori nel mondo che stanno lavorando a varie misure per rendere possibile l’immortalità. Il miliardario russo Dmitry Itskov crede di poter rendere le persone immortali entro il 2045. Tuttavia, secondo la sua idea, le persone non esisterebbero più nel proprio corpo. Vuole trasferire la coscienza umana a un avatar online. Supponendo che il suo progetto funzioni. Vi partecipereste? Cosa faresti se fossi immortale? Come cambierebbe la tua vita attuale?

17. L’altruismo è reale o un mito?

L’altruismo è descritto come un comportamento prosociale e altruistico a beneficio degli altri. Fai qualcosa di buono per un’altra persona senza aspettarti nulla in cambio. Un esempio potrebbe essere il volontariato in un rifugio per senzatetto. Aiutano le persone svantaggiate senza ottenere denaro. Ma questo è un comportamento altruistico? Non può essere che il volontario svolga il proprio lavoro per ottenere riconoscimento o per sentirsi bene? Si può allora ancora parlare di altruismo?

18. Una vita animale vale quanto una vita umana?

È abbastanza evidente che la vita umana e animale non è considerata ugualmente preziosa nella nostra società (vedi allevamento industriale, caccia ai trofei, ecc.). Non c’è solo una differenza tra uomini e animali, ma anche tra animali e animali. Ecco un esempio: pensa al tuo animale domestico. Molto probabilmente, ami il tuo animale domestico e lo consideri un pari. E poi pensa a un pollo. La vita di un pollo è inferiore perché è etichettato come un animale da fattoria nella nostra società? Immanuel Kant credeva che la vita umana fosse più preziosa della vita animale. Il suo ragionamento: gli animali non avrebbero la capacità di ragionare e pensare moralmente. Pertanto, sono moralmente meno preziosi degli umani. Qual è la tua opinione al riguardo?

19. Cosa ti motiva principalmente nel tuo lavoro? I soldi o il lavoro stesso?

Entrambi i fattori probabilmente giocano un ruolo. Dopo tutto, non possiamo sopravvivere senza soldi. Se non possiamo guadagnarci da vivere con il nostro lavoro, non importa quanto appagante sia il lavoro. E se la situazione fosse invertita? Odi il tuo lavoro, ma guadagni sopra la media. Quale opzione sceglieresti: pochi soldi e un lavoro appagante, o molti soldi e un lavoro che odi? Qual è la motivazione migliore per te: denaro o realizzazione personale?

20. Il patriottismo è buono o pericoloso?

Una definizione di patriottismo è: “amore (entusiasta) per la patria”. Alcuni vedono il patriottismo positivamente, e alcuni vedono il patriottismo in modo più critico. I critici discutono spesso su dove sia il confine tra patriottismo e nazionalismo. Il nazionalismo è una coscienza nazionale esagerata. I nazionalisti sopravvalutano la propria nazione e svalutano altre nazioni. Un nazionalismo molto esagerato può avere conseguenze pericolose (come ha dimostrato il nazionalsocialismo). Il patriottismo è davvero un presagio di nazionalismo o solo un sano orgoglio per la propria patria?

21. Tutti hanno le stesse opportunità. - Fatto o nonsenso?

Kevin è un bambino di sei anni che vive in una famiglia benestante. Il padre è l’amministratore delegato di un’azienda di successo; la madre è un chirurgo. Daniel ha sei anni e proviene da una famiglia a basso reddito che a volte fatica persino a comprare da mangiare. Il padre lavora come operaio, la madre come domestica. Queste due persone hanno le stesse possibilità nella vita? Cosa succede se due persone hanno lo stesso background socio-economico ma sono di nazionalità diverse (ad esempio, afroamericano contro caucasico)? La nazionalità, lo status socio-economico, il sesso, ecc. Influenzano le nostre possibilità di vita? Oppure tutto è realizzabile attraverso il duro lavoro?

22. Va bene mentire a volte?

Come sarebbe un mondo con persone che non mentono? Il tuo migliore amico ha appena avuto un figlio e ti invia costantemente foto di bambini su WhatsApp. Pensi che sia brutto. In questo caso, non è meglio mentire o dire solo metà della verità? Se sei stato totalmente onesto con lei (riferendoti a suo figlio come brutto), allora sei sicuro di ferire i suoi sentimenti. Ne vale la pena? Ecco un altro esempio: in una lettera di candidatura, di solito ti presenti meglio di come sei realmente. Siamo onesti, nessuno è resistente allo stress al 100%, eppure tutti lo scrivono nella loro domanda. È legittimo cambiare un po ‘la verità per aumentare le proprie possibilità di ottenere il lavoro?

23. Come ti senti riguardo al reddito di base universale?

L’idea del reddito di base universale è che tutti i cittadini ricevono una certa somma di denaro dallo stato ogni mese senza dover fare nulla in cambio. Dovrebbe garantire il sostentamento di tutte le persone. Ci sono argomenti a favore e contro il reddito di base incondizionato. Alcuni temono che la motivazione a lavorare diminuirà. Alcuni pensano che aumenterebbe la motivazione a lavorare. Le paure esistenziali scomparirebbero. Le persone scopriranno e vivranno la loro creatività. Come ti senti riguardo al reddito di base incondizionato?

24. Perché le persone sono gelose?

L’invidia è la sensazione di non assecondare qualcun altro e di voler avere la stessa cosa. Cosa rende una persona gelosa di qualcuno? È insoddisfazione per la propria vita o è un forte bisogno di giustizia?

25. C’è una cosa al mondo che tutti trovano bella?

Esiste una bellezza universale? Un tramonto, Ryan Gosling, l’oceano, la musica … Riesci a pensare a qualcosa che chiunque nel mondo potrebbe trovare bello?

Le 10 migliori domande filosofiche che ti fanno pensare

Alcune di queste domande filosofiche trattano questioni controverse. Altri rivelano utile saggezza.

1. Esiste oggettività o è tutto soggettivo?

L’oggettività è il giudizio di una cosa indipendentemente dall’individuo. Un evento o uno stato di cose viene percepito o descritto così com’è (senza distorsioni soggettive). La soggettività descrive l’assunto che la nostra percezione sia influenzata dalle nostre esperienze, dai nostri pensieri e sentimenti. Un punto di vista filosofico estremo è il concetto di costruttivismo. Questa teoria dice che l’obiettività è impossibile. Ogni individuo costruirà la propria realtà. Quindi non ci sono fatti, solo interpretazioni. Cosa hai da dire al riguardo?

2. Il destino esiste?

Hai mai avuto la sensazione di essere nel posto giusto al momento giusto? È destino o coincidenza? La nostra vita è controllata da un potere superiore? Ci sono cose nella nostra vita che sono predeterminate su cui non abbiamo alcun controllo? O è solo una coincidenza? Tante domande e nessuna risposta universale. Tuttavia, tutti hanno un’opinione al riguardo. Credi nel destino o nelle coincidenze?

3. Quanto è importante il denaro nella vita?

I soldi ti rendono felice? Diversi ricercatori si sono già occupati di questo argomento. Non c’è ancora una risposta generale. Tuttavia, molti ricercatori concordano sul fatto che il denaro può renderti felice in una certa misura. Il ricercatore economista americano Richard Easterlin, ad esempio, ha scoperto che i soldi possono renderti felice quando le persone vivono al livello di sussistenza. Sembra logico. Ma per quanto riguarda la persona media? Altri studi suggeriscono che i soldi possono renderti felice. Tuttavia, se hai superato un determinato reddito annuo, si ha l’effetto opposto. Poi alcuni ricercatori dicono che molti soldi ti rendono felice. Come puoi vedere, c’è disaccordo su questo nella scienza. Il punto successivo della critica è: la correlazione non è causalità. Quindi non sappiamo in quale direzione sta andando la connessione tra denaro e felicità. Ci sono due possibili direzioni: (1) più soldi abbiamo, più siamo felici. (2) Più siamo felici, più soldi guadagniamo.

4. Cosa ne pensate delle religioni?

Le religioni possono essere amanti della pace ma possono anche scatenare conflitti. La controversia su quale sia la religione corretta ha spesso portato a guerre nel corso della storia. Questa domanda contiene innumerevoli altre domande. Puoi parlare delle tue esperienze con la religione. Puoi mettere in discussione Dio o la Chiesa. Le religioni sono una storia creata dall’uomo o un’ispirazione da Dio? La fede è un argomento molto emozionante. Rispetta le opinioni degli altri e ascoltati a vicenda.

5. Qual è una ricetta per la felicità?

Sei felice? Puoi spiegare perché sei felice? Se non sei felice in questo momento, resisti. Chiunque può imparare ad essere felice (non importa quanto siano schifose le circostanze). Quali sono le caratteristiche o i comportamenti delle persone felici? Riesci a pensare a qualcosa?

6. Saremo in grado di fermare il riscaldamento globale in tempo?

L’accordo di Parigi (2015) è il primo accordo sulla protezione del clima sottoscritto da molti paesi del mondo. Il grande obiettivo di questo accordo è contrastare il riscaldamento globale. Abbassare le temperature (riscaldamento globale max. 2 gradi Celsius), ridurre le emissioni di gas serra e sostenere i paesi in via di sviluppo sono (per dirla semplicemente) gli obiettivi dell’accordo di Parigi. Ma possiamo raggiungere questi obiettivi prima che sia troppo tardi? Le misure precedenti sono efficaci o abbiamo bisogno di nuove misure? Come possiamo garantire che le misure siano rispettate da tutti i paesi?

7. La pena di morte è moralmente giustificabile?

In 93 paesi del mondo, esiste ancora una pena di morte legalmente regolamentata (a partire dal 2019). Nel 2019, 3.334 persone sono state condannate a morte in tutto il mondo. Questa punizione è appropriata? Assassini e criminali dovrebbero pagare con la loro morte? Alcuni pensano di sì, altri pensano di no: gli oppositori della pena di morte sottolineano che l’esecuzione di un detenuto viola i diritti umani fondamentali. Inoltre, non ci sono prove scientifiche che la pena di morte abbia un effetto deterrente e riduca i crimini. Cosa ne pensi di questo?

8. Qual è una ricetta per l’infelicità?

La domanda ti suonerà familiare. Abbiamo fatto due domande prima sulla ricetta della felicità. Ora sta a te pensare a cosa rende le persone infelici. Ci sono alcuni tratti e comportamenti che le persone infelici hanno in comune?

9. Le persone sono buone per natura o alcune persone sono nate cattive?

Questo ci riporta alla famosa domanda fondamentale “Natura o educazione?” Una persona con un grave disturbo antisociale di personalità (psicopatia) è nata con la malattia o fattori ambientali causano la malattia?

10. Come sarebbe il mondo se tutti avessero la stessa opinione?

Tranquillo, super noioso o entrambi? Quali effetti avrebbe questo sullo sviluppo umano o sul progresso tecnologico?

10 profonde domande filosofiche

Ti piacciono le domande che stimolano la riflessione? Domande a cui pensi così a lungo che inizia a farti male? Allora queste dieci domande profonde sono solo per te.

1. Esiste il libero arbitrio?

Controllo il mio cervello o mi controlla? Se controllo il mio cervello, chi o cosa è questo “io”? È il mio corpo o una piccola creatura nella mia testa? E se il mio cervello mi controlla, non ho nessuna scelta? Se una persona uccide qualcuno, ha avuto anche una scelta se il suo cervello lo controlla?

2. Chi o cosa sono io?

Siamo esseri umani. Questo è chiaro. Ma se ci pensi a lungo, ancora non risponde alla domanda. Chi sono? Sono il mio corpo, la mia anima o il mio cervello?

3. Che cosa è niente?

Ti sei mai chiesto cosa sia esattamente Nothing? C’è qualcosa che è davvero Niente? Ma se qualcosa è niente, allora non può essere niente. Perché qualcosa non può essere Niente. Un piccolo avvertimento: questa domanda può farti impazzire, quindi non pensarci troppo a lungo.

4. Cosa è giusto e cosa è sbagliato?

Chi dice cosa è giusto o sbagliato? Ciò che è giusto per uno è sbagliato per un altro. Ciò che è sbagliato per uno è giusto per un altro. Cosa è giusto per te e cosa è sbagliato per te? Quali principi segui?

5. Che cos’è il tempo?

Qual è il passato, il presente e il futuro? Il tempo esiste o è un costrutto basato sulla nostra percezione di sé?

6. C’è un’anima?

Anima (o psiche) ha significati diversi. Una definizione di anima è: “La totalità di ciò che costituisce il sentimento e il pensiero di una persona”. In senso spirituale, l’anima è immateriale, non legata al corpo e immortale. Questa domanda filosofica è ancora attuale oggi. Come sono collegati il corpo e la mente? È un’unità o sono due sistemi separati? È l’anima o la nostra psiche solo il nostro cervello?

7. Valgono tutti lo stesso valore?

Inizialmente, la maggior parte delle persone risponderà, sì. Ma le persone che hanno commesso crimini terribili valgono tanto quanto le persone che non hanno commesso crimini? La vita di un assassino di massa vale quanto la vita di tutti gli altri?

8. Sarebbe possibile un mondo senza confini?

Pensi che un mondo senza confini stia causando pace o caos? L’idea di un mondo senza confini e xenofobia sembra eccellente. Ma questa nozione è realistica?

9. La scienza e la religione sono compatibili?

La religione riguarda la fede e la scienza i fatti. Scienza e religione sono affatto compatibili? La teoria dell’evoluzione confuta di fatto la teoria della creazione. Oppure la teoria della creazione confuta la teoria dell’evoluzione? Alcuni credenti lo direbbero. Fino a che punto si può essere credenti e, allo stesso tempo, difendere la teoria dell’evoluzione?

10. Tutte le droghe dovrebbero essere legalizzate?

Cosa succederebbe se tutte le droghe nel mondo fossero legalizzate? Sarebbe scoppiato il caos e il numero dei tossicodipendenti sarebbe esploso? O ridurrebbe anche il numero? Alcuni studi suggeriscono che la criminalizzazione crea più tossicodipendenti. Drug Charity Release ha affermato che i tossicodipendenti avrebbero maggiori possibilità di non cadere nella dipendenza se non fossero “coinvolti nel sistema di giustizia penale” (oceanrecoverycentre.com, Pro e contro della legalizzazione delle droghe). Cosa ne dici al riguardo?

Bonus: 10 domande profonde sulla vita

Qui troverai 10 domande filosofiche che ti faranno pensare alla vita.

1. Cosa significa giustizia?

Il principio fondamentale della giustizia è che ognuno ottiene ciò che merita. Gli uguali dovrebbero essere trattati allo stesso modo e i disuguali in modo diseguale. Una definizione semplice che lascia alcune domande senza risposta. Chi decide se due casi individuali sono uguali o no? Non dovrebbero essere trattati tutti allo stesso modo davanti alla legge?

2. Le esperienze di pre-morte sono un’indicazione della vita dopo la morte o un’illusione del cervello?

Le esperienze di pre-morte sono uno sguardo nell’aldilà e una prova dell’esistenza di Dio, o sono solo un prodotto del nostro cervello? I rapporti di pre-morte hanno un effetto calmante su molte persone. Porta via un po ‘la paura della morte. Dopo tutto, le persone con esperienze di pre-morte raccontano di un luogo pieno di amore e sicurezza. Alcuni dicono addirittura che volevano restare lì. Gli scienziati ritengono che esistano spiegazioni neurobiologiche per le esperienze di pre-morte. Uno studio ha scoperto che il cervello è iperattivo appena prima della morte. Questa attività cerebrale estrema potrebbe portare a sensazioni intense e allucinazioni. Tuttavia, il fenomeno non è stato ancora chiarito e necessita ancora di alcune ricerche. Ecco perché è eccellente filosofeggiare su questo argomento.

3. Cos’è l’amore?

Non è facile esprimere l’amore in parole. L’amore è diverso per tutti. Ognuno ama in modo diverso. Abbiamo esigenze diverse e vogliamo essere amati in modo diverso. Cosa ti sembra l’amore?

4. C’è un significato nella vita? Se è così, che cosa è?

Qual è il significato o lo scopo della vita? C’è un significato universale nella vita o differisce da persona a persona? La domanda successiva è: abbiamo davvero bisogno di un significato? Non basta solo vivere?

5. Pensi che ci sia vita dopo la morte?

Il paradiso, l’inferno, l’aldilà: fantasia o realtà? Probabilmente lo sapremo solo quando non saremo più nel mondo. Ma cosa pensi che succederà? Dopo la morte, è semplicemente Niente, o abbiamo un’anima che va in un altro posto dopo la nostra morte?

6. Che aspetto ha una bella vita per te?

Come dovrebbe essere la tua vita per sentirti arrivato? Avere una famiglia, un lavoro da sogno o l’indipendenza? Come ti sentiresti quando raggiungi i tuoi obiettivi? E come sarebbe la tua vita quotidiana?

7. Come nasce l’odio?

L’odio è un’avversione appassionata ed estrema per una persona, un gruppo o altre cose. Odiamo qualcuno che protegga il nostro ego? È basato sull’invidia o sull’insoddisfazione di noi stessi? Ci possono essere molte ragioni per l’odio. E forse le ragioni sono diverse da persona a persona. Pensa che ci siano condizioni universali che portano all’odio e all’ostilità eccessiva?

8. Esiste una connessione tra il nostro stile di vita oggi e l’aumento della malattia mentale?

Vari fattori possono contribuire allo sviluppo della malattia mentale. Questi includono aspetti biologici, psicologici e sociali. Circa 350 milioni di persone nel mondo soffrono di depressione. Disturbi d’ansia, depressione, burnout, dipendenza da alcol, disturbo ossessivo-compulsivo e demenza sono tra le malattie più comuni nell’età adulta. La ricerca suggerisce che l’uso eccessivo dei social media potrebbe essere responsabile dell’aumento della depressione (e dei suicidi). I nostri smartphone e piattaforme di social media ci stanno facendo ammalare? Altri fattori potrebbero essere responsabili dell’aumento dei problemi di salute mentale?

9. Se tu fossi in grado di cancellare i ricordi dalla tua mente, lo faresti?

C’è un’esperienza nella tua vita che vorresti cancellare dalla tua mente? Forse è stato qualcosa di traumatico o solo un momento imbarazzante nella tua vita. Avrebbe un effetto positivo sulla tua vita se cancellassi questo ricordo dalla tua mente? C’è un detto: “La nostra esperienza ci rende ciò che siamo”. Le esperienze positive e negative danno forma alla nostra personalità. Quindi i nostri personaggi cambierebbero se cancellassimo un’esperienza dalla nostra memoria?

10. Leggi più severe portano a un mondo più pacifico o più criminalità?

Possono punizioni più dure risolvere il problema del crimine e rendere le nostre vite più sicure? Oppure ha l’effetto opposto? La punizione più dura è un deterrente efficace per prevenire i crimini? Alcuni studi hanno scoperto che le condanne dure in realtà aumentano il tasso di recidività dei criminali. E quale impatto hanno sanzioni più severe sulla popolazione media? Ti fa sentire più sicuro?

Qui trovi un ottimo elenco di domande, argomenti di conversazione e giochi per rompere il ghiaccio e iniziare una conversazione: 👉 Antipasti di conversazione

✍️  1 ottobre 2020

🔥 solo molto popolare

250+ domande per iniziare una conversazione interessante

Modi per iniziare una conversazione & rompighiaccio

Sia che tu sia a una festa a parlare con qualcuno che hai appena incontrato o che passi del tempo con amici che non hai visto da un po 'di tempo, trovare un buon inizio di conversazione che non sia solo noioso chiacchiere può essere una lotta. Quando inizi una discussione con qualcuno, vuoi che sia interessante, perspicace e divertente.

Modi per iniziare una conversazione